WhatsApp messaggistica mobile

WhatsApp messaggistica semplice

 

whatsapp messaggistica semplice per smartphone seofarmingWhatsApp è un’applicazione dedicata alla messaggistica istantanea mobile, fondata nel 2009 da due ex impiegati di Yahoo, Brian Acton e Jan Koum. Il suo nome deriva dall’unione della domanda inglese “What’s up?” (“Come va?”) e del termine “App”, il cui significato è ovvio (applicazione). Un forte impulso al software è stato impresso grazie al suo acquisto da parte del più importante social network, Facebook, annunciato il 19 febbraio del 2014. Oggi l’applicazione viene usata da oltre 900 milioni di utenti, anche la cifra è in costante crescita.

Al giorno d’oggi, la stragrande maggioranza dei possessori di uno smartphone utilizza WhatsApp e la reputa una delle applicazioni preferite. Vediamo come è nato, di cosa si tratta e quali sono le funzioni principali di una piattaforma conosciuta e apprezzata in tutto il mondo.

Si tratta di una piattaforma di “instant messaging” funzionante praticamente su tutti gli smartphone di ultima generazione. Inizialmente, la messaggistica molto semplice di WhatsApp è stata pensata soltanto per gli utenti iOS di Apple, ma in poco tempo sono state sviluppate e realizzate altre versioni per gli altri sistemi operativi. Oltre che sulla piattaforma di Apple, oggi l’applicazione è disponibile su Android, BlackBerry, OS, Windows Phone, Symbian e sui cari vecchi Nokia della generazione S40.

dispositivi su cui è possibile installare whatsapp

Come scaricare WhatsApp e quanto costa

Scaricare WhatsApp su qualsiasi device è molto facile. Innanzitutto, bisogna visitare lo store relativo al sistema operativo di riferimento installato sul proprio dispositivo mobile (Google Play, iTunes, Windows Store, ecc.) e ricercare “WhatsApp Messenger”. Quindi, bisogna selezionare l’icona della piattaforma di instant messaging e premere sui tasti Installa e Accetto. In pochi secondi, si può eseguire il download dell’app e iniziare ad usufruirne senza alcun tipo di limitazione. Il software è totalmente gratuito per il primo anno di utilizzo, dopo il quale è necessario pagare 0,89 euro all’anno. Inoltre, ci si può abbonare per tre anni a 2,40 euro e a cinque per un costo di 3,34 euro, volendo è anche possibile pagare WhatsApp per un proprio amico. Il servizio di messaggistica non contiene alcuna pubblicità invadente, il prezzo richiesto è davvero meritato.

Principali funzioni di WhatsApp

WhatsApp non è soltanto l’app che ha quasi mandato in pensione i cari e vecchi SMS. Questa applicazione ve ben oltre il semplice invio di messaggi di testo. Le principali funzioni disponibili sono varie e una più comoda dell’altra:

  • chat in tempo reale con un singolo utente
  • chat di gruppo con più utenti contemporaneamente
  • invio di immagini
  • invio di video
  • invio di file audio
  • condivisione della propria posizione
  • telefonate

Tutte le funzioni sopra elencate sono davvero semplici da usare, realmente alla portata di tutti, questa è la vera forza di questa applicazione. Basta avere a disposizione una connessione internet per poter trasformare il proprio smartphone in un centro di comunicazione mobile 🙂 Puoi dialogare in tempo reale, via scrittura, con un amico o un collega. Puoi avviare una chat di gruppo aggiungendo ad essa tutte le persone che vuoi che leggano e che scrivano al suo interno. Puoi inviare file di vario tipo: immagini, file audio e video. Puoi addirittura registrare a volo, tramite l’apposito comando, un video e inviarlo a chi ti interessa! Per concludere la ciliegina sulla torta, da pochi mesi WhatsApp ha inaugurato anche in Italia la funzione “chiamate”. Oggi è possibile chiamare direttamente un contatto e parlargli in tempo reale. Questo ovviamente è possibile grazie all’utilizzo della telefonia Voip.

esempio chat whatsApp       funzioni WhatsApp Seofarming

Stato su WhatsApp e le spunte di notifica.

Sul nostro account è possibile anche impostare uno stato personalizzato da mostrare a tutti i nostri amici o, in alternativa, sceglierne uno preimpostato: disponibile, occupato, a scuola. al cinema… e altri. Impostando il nostro stato, i nostri interlocutori sapranno cosa stiamo facendo o a cosa stiamo pensando in un determinato momento. Lo stato diventa così il nostro slogan personale.

Quando inviamo un messaggio o un file ad un nostro contatto, WhatsApp ci permette di verificare se quest’ultimo ha ricevuto e visualizzato il messaggio inviatogli. Tutto questo è possibile grazie i segni di spunta di notifica. Cosa significa la doppia spunta accanto al messaggio? I principali simboli sono i seguenti:

  • spunta grigia whatsapp singola spunta grigia, messaggio inviato con successo
  • doppia spunta grigia whatsapp doppia spunta grigia, messaggio consegnato con successo al telefono del destinatario
  • doppia spunta azzurra whatsapp doppia spunta azzurra, il destinatario ha letto il messaggio

Se vedi una singola spunta grigia accanto al messaggio, non preoccuparti. Non è un problema  dell’applicazione o del tuo smartphone. Diverse posso essere le cause per cui il tuo messaggio è stato inviato, ma non ancora consegnato al tuo contatto:

  • Il telefono del tuo destinatario potrebbe essere spento.
  • Il tuo destinatario potrebbe dormire, soprattutto se vive in un fuso orario diverso.
  • Il tuo destinatario potrebbe avere problemi di connessione alla rete.
  • Il tuo destinatario potrebbe aver visto la notifica sul proprio schermo, ma non aver aperto l’applicazione (particolarmente frequente se il destinatario usa un iPhone).

Resta in contatto con i tuoi cari e i tuoi amici in tutto il mondo, inizia subito ad utilizzare l’applicazione di messaggistica istantanea mobile!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here