In arrivo la Apple TV 2015, nuovi videogiochi e app dedicate!

Apple TV 2015, tutte le novità!

 

Apple TV 2015 Seofarming

La casa di Cupertino ha approfittato dell’evento stampa dedicato ai nuovi gioielli di casa, l’iPad Pro e l’iPhone 6S, per illustrare le nuove possibilità e le skill recentemente aggiunte alla nuova Apple TV. L’ultimo ritrovato tecnologico di casa Apple, cambia marcia rispetto al recente passato e punta notevolmente sull’intrattenimento domestico. L’aspetto esteriore è simile al modello presentato circa 2 anni or sono, ma la parte esterna nasconde notevoli cambiamenti. In primo luogo, l’hardware utilizzato è ben più potente rispetto al recente passato, inoltre, le funzioni sono aumentate a dismisura.

Tante nuove applicazioni dedicate disponibili nello Store

La Apple TV supporta l’App Store e, come suggerito da Tim Cook, CEO di Apple, la televisione del futuro sta tutta nel numero di applicazioni supportate. Malgrado la nouvelle vague della tecnologia stia virando verso un universo comune dei sistemi operativi e delle applicazioni supportati da ogni dispositivo, il marketplace cui farà affidamento Apple TV si differenzierà sensibilmente da quello pensato per iPhone ed iPad e giochi ed app saranno pensati appositamente per sposare la causa della televisione. Fra le app che molti attendevano figurerà perfino VLC, lo storico player per computer.

telecomando touch apple tv

In arrivo i videogiochi Apple

I videogiochi forniti dall’App Store potranno essere utilizzati attraverso il nuovo e comodo telecomando touch in dotazione, un dispositivo di nuova generazione sul quale, oltre ai tasti fisici, saranno presenti un microfono, il tasto dedicato all’assistente vocale Siri, i sensori di movimento (accelerometro e giroscopio) ed il touchpad. I videogiochi Apple e lo stile di gioco assomiglieranno a quelli della console Nintendo Wii, elementi più che sufficienti a donare un’esperienza di gioco avvincente e divertente, seppur non molto complessa e dettagliata.

giochi apple TV 2015

tvOS il sistema operativo dedicato alla Apple TV

La nuova Tv avrà, inoltre, un nuovo sistema operativo tutto suo, che gli sviluppatori hanno chiamato tvOS, derivato da iOS e dotato di un’interfaccia ottimizzata per supportare il touchpad. L’impianto audio supportato sarà il surround 7.1, miglioramento non da poco. Fra le maggiori comodità importate, figura la possibilità di utilizzare l’assistente vocale Siri in qualsiasi momento, per richiedere supporto o per cercare particolari contenuti, ma anche semplicemente per mettere in pausa il contenuto multimediale che si sta visualizzando o cercare un film in archivio. Tutte buone iniziative e funzionalità, peccato che almeno inizialmente Siri per Apple TV non parlerà italiano. Dal sito della Apple, infatti, si evince che la rivoluzione apportata dall’assistente vocale alla televisione del futuro, almeno in Italia, verrà rimandata. Per adesso l’Italia non figura ancora fra gli otto paesi dove sarà possibile rivolgersi alla Tv con la voce, ma soltanto con il telecomando. Tuttavia, l’aggiornamento del software potrebbe non tardare tantissimo: ovviamente se lo augurano tutti gli utenti affezionati alla casa di Cupertino.

Uscita e prezzi della nuova Apple TV 2015

Questo nuovo modello di Apple TV vedrà la luce negli Stati Uniti in ottobre 2015 e verrà lanciato al prezzo di 149 dollari (sufficienti per far propria la versione da 32 GB di memoria). Per il modello dotato di 64 GB, inizialmente, serviranno 199 dollari. Secondo alcune voci autorevoli, il prezzo italiano del modello a 64 GB dovrebbe aggirarsi sui 249 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here