Crowdfunding finanzia la tua idea

Crowdfunding finanzia la tua idea.

 

crowdfunding raccolta fondi online
Crowdfunding è letteralmente il sistema di finanziamento dal basso, una raccolta di fondi online che permette alle idee imprenditoriali di poter essere realizzate grazie al contributo delle persone comuni che offrono denaro tramite siti internet dedicati. Gli utenti offrono fondi per la realizzazione del tuo progetto imprenditoriale o sociale.

Il crowdfunding ha origini lontane e trova il terreno più fertile in quel mercato statunitense che per primo ha sfruttato la potenza di Internet e della diffusione virale di concetti e idee. Solo negli ultimissimi anni è approdato anche in Italia, dove sta riscuotendo un notevole interessamento. In pratica si tratta di un finanziamento collettivo: chiunque ha un’idea ma non ha i fondi sufficienti per realizzarla, può provare a promuovere il progetto sul web e cercare finanziatori che, con la donazione anche di piccole cifre, possano collaborare alla sua realizzazione.

In Italia la tipologia di crowfunding che maggiormente funziona è quello definito “reward” che prevede la donazione di una quota di finanziamento in cambio di un “tornaconto”, anche solo simbolico. Il funzionamento è semplice e davvero alla portata di tutti, anche di chi non ha particolare dimestichezza con questo genere di strumenti virtuali.

raccolta soldi via internet crowdfunding

Come funziona il Crowdfunding

Il primo passo per ricorrere al crowfunding è quello di scegliere la piattaforma più adatta alle proprie esigenze: in Italia ce ne sono tante ma quelle che funzionano di più sono Eppela.com, Kickstarter.com, Buonacausa.org e Produzionidalbasso.com.

Il funzionamento è uguale quasi per tutte: è innanzitutto necessario creare una presentazione della propria idea così da spiegare ai potenziali piccoli investitori cosa eventualmente andranno a finanziare. Il passo successivo è quello di stabilire quali saranno le ricompense previste (anche solo simboliche) in base alla quota di finanziamento concessa. Infine, va pubblicato il progetto e fissato il lasso di tempo entro il quale si pensa di ottenere la cifra necessaria per la sua realizzazione.

I soldi versati dai finanziatori vengono effettivamente consegnati all’ideatore del progetto solo se viene raggiunta la cifra minima stabilita, altrimenti i soldi vengono restituiti ai legittimi proprietari. Ovviamente, nel caso in cui il vostro progetto venga finanziato, il sito tratterrà una piccola percentuale sulla somma ricevuta giustificata sotto la voce “spese di gestione”.

Le principali piattaforme di Crowdfunding in Italia

Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche e le peculiarità specifiche delle piattaforme di crowdfunding italiane (e non) di raccolta fondi online più utilizzate dagli utenti italiani: Eppela, Kickstarter, Buonacausa, Produzionidalbasso.

Eppela: è una piattaforma completamente in italiano che ospita progetti di diverso tipo. Per donare o presentare il proprio progetto è necessario registrare un proprio account, le donazioni possono essere da un minimo di 2 euro fino ad un massimo di 5000 euro e sono previste ricompense per tutti i finanziatori. E’ possibile donare sia con carte di credito che con Paypal.

Kickstarter: la piattaforma è completamente in inglese e suddivide i progetti per tematica così da facilitare la ricerca dei finanziatori. Per ogni progetto è prevista una scheda esplicativa che riporta i principali dati dell’idea da realizzare e un video di presentazione. Si può donare con carta di credito, di debito o Paypal.

Buonacausa: è in italiano e suddivide le cause da finanziare in base al settore merceologico. Prevede la possibilità di caricare sia video che foto di presentazione e dà ai sostenitori la possibilità di diventare testimonial delle cause preferite. Si può donare esclusivamente con Paypal.

Produzionidalbasso: è una delle prime operative in Italia e prevede sia la possibilità di fare donazioni in cambio di una ricompensa che donazioni senza nulla come contropartita. Inoltre, si può fissare un tetto minimo di donazioni da raggiungere oppure raccogliere il ricavato delle donazioni, indipendentemente dalla cifra raggiunta. Si può donare sia utilizzando le principali carte di credito che Paypal.

Ora che sai cos’è e come funziona il Crowdfunding, cosa aspetti?!? Pubblica il tuo progetto e inizia a raccogliere fondi online per poterlo realizzare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here