Spotify ascolta musica gratis

Spotify la musica sempre con te.

spotify musica in streamingUno degli aspetti che accomuna tutti gli appassionati di musica (sin dai tempi in cui le compilation si creavano su nastro) è quello di ascoltare e condividere i brani musicali preferiti, averli sempre a disposizione in qualsiasi momento. Anche a questo è legato il successo ottenuto da Spotify che, da quasi dieci anni, ha rivoluzionato l’ascolto in streaming online. Andiamo a scoprirne le caratteristiche e le modalità di utilizzo. Lanciato nel 2008, Spotify è un servizio di streaming ‘on demand’ che mette a disposizione più di 20 milioni di brani: questo sconfinato database è disponibile in qualsiasi momento e su di un gran numero di dispositivi. Inoltre, Spotify consente di organizzare i brani in categorie e di creare playlist personalizzate, condivisibili tramite i social network (il servizio è integrato con Facebook).

Su quali dispositivi funziona Spotify?

Tre sono le modalità per utilizzare il servizio: innanzitutto, il player web che permette l’ascolto tramite il browser ed evita l’installazione. L’alternativa è il download di un programma ‘client’ e la sua installazione sul computer. Infine, la terza opzione è quella più sfruttata: Spotify è utilizzabile tramite le app realizzate per smartphone e tablet. In quest’ultimo caso si tratta di software ottimizzati per i sistemi operativi Android, Windows Phone e iOS.

ascoltare musica in streaming online gratis

Registrazione e utilizzo di Spotify.

Per registrarsi a Spotify servono pochi click. Sul sito ufficiale basta fornire un indirizzo email oppure usare le credenziali di accesso del profilo Facebook. Una volta avviato, ci si trova di fronte all’interfaccia principale: oltre al player e alla ‘Raccolta’ che ospiterà la musica preferita, spiccano le ‘Novità’, dove sono elencati i nuovi brani, la barra di ricerca e l’elenco delle ‘Radio’ (le playlist generate automaticamente). Inoltre, è possibile giudicare i brani (pollice su/giù) per ottimizzare la programmazione futura delle stesse ‘Radio’.

Le playlist di spotify.

La caratteristica principale di Spotify è la presenza di playlist pre-esistenti e la possibilità di crearne una nuova, raggruppando i brani o classificandoli in base a determinati parametri. Agendo su ‘Nuova playlist’ si potrà rinominarla e poi aggiornarla costantemente (tramite la voce ‘Aggiungi a playlist’).

Spotify account Free e Premium

Spotify, al momento, prevede due tipi di utenze. L’account ‘Free’ permette l’uso gratuito da pc e tablet ma impone delle limitazioni (specialmente su smartphone) e la presenza di messaggi pubblicitari. L’opzione ‘Premium’, al costo di 9,99 euro al mese, consente delle opzioni extra, tra cui l’ascolto dei brani anche in modalità ‘offline’ e il loro salvataggio in memoria, l’eliminazione degli avvisi pubblicitari e la riproduzione in alta qualità. Ai nuovi utenti, inoltre, è offerta la prova gratuita di Spotify ‘Premium’ per 30 giorni.

Cosa aspetti?!? Ascolta la tua musica preferita con lo streaming online gratis!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here